Marzia Marchini e i maggiolini

 

Marzia Marchini


Nasce a Travedona M. in provincia di Varese,da subito si rivela attenta osservatrice della natura e di tutto ciò che la circonda e con autentica propensione al disegno artistico.

Famosi sono stati i suoi primi disegni che suscitarono vero scalpore nella scuola del piccolo paese lacustre.

Forse anche qui Marzia fu subito notata e instradata verso i veri studi artistici che la portarono al Diploma di Maturità Artistica nei primi anni ’80. In questo periodo,diverse attività commerciali,negozi,ville d’epoca e anche case private,si avvalgono della sua bravura che,attraverso originali trompe d’oeil riesce a spaziare da un campo all’altro creando col pennello atmosfere veramente personali anche se pur sempre classiche.

Ma è negli anni successivi che la sua particolare passione per le auto storiche la porta ad imboccare quella che sarebbe poi stata la sua strada futura. Manifesti per mostre,fiere,eventi e raduni.

Ecco che Marzia viene richiesta sempre più spesso,forte anche della innata passione per un’auto in particolare: la VW maggiolino, prima auto che affascinò Marzia per la sua plasticità e la rotondità delle sue forme, fonte d’ispirazione per svariate ambientazioni, dagli amati paesaggi toscani,marini,alle città, così da consacrarla meglio, stilema per l’essenzialità del tratto, delle forme, delle ombre e delle luci.

Entrando così di diritto nel mondo della Motoring art e divenendo pittrice ufficiale del MaggiolinoClubItalia.

www.marziamarchinigallery.it

La cartolina del raduno disegnata da Marzia Marchini