Mission

 

L’edizione del Coccinella Day 2013 vuole celebrare la festa della Natura e delle minuscole creature che popolano la terra, anch’esse a rischio estinzione se l’essere umano non capisce la loro importanza fondamentale nella catena alimentare. 

Si vuole, attraverso la poliedricità della manifestazione, diffondere il messaggio preziosissimo della salvaguardia della NATURA, nostra grande amica, ma alquanto bistrattata dalla cementificazione selvaggia e dalla distruzione delle aree verdi con tutte le loro piccole e a volte invisibili creature.

Sarà quindi la festa della Coccinella, ma anche delle api, dei maggiolini, delle farfalle, dei coleotteri, della biodiversità e di coloro che amano divertirsi rispettando l’ambiente.


Questo evento è dedicato al mondo degli insetti utili, spesso poco conosciuti o poco considerati e nondimeno, in questo ambito, la nostra attenzione più grande è dedita alla divulgazione di un fenomeno drammatico in cui l’uomo è complice e che vede il progressivo ma inesorabile declino delle coccinelle endemiche dopo l’introduzione anni fa di una coccinella asiatica, chiamata Coccinella arlecchino Harmonia axyridis per la sua capacità di evidenziare colori molto diversi.

Per questo è nato il progetto S.O.S.COCCINELLA

Da quando fu introdotta negli Stati Uniti, in Sud America, in Europa (e quindi in IItalia) e persino in Sud Africa la coccinella arlecchino è stata considerata una delle specie aliene più invasive e pericolose del pianeta!

E’ venuto il momento di intervenire anche in Italia!

Questo evento, proprio perché intende rivolgersi al grande pubblico e non solo agli addetti ai lavori, può costituire una grande occasione per far conoscere su scala nazionale questo problema evolvendo in futuro qualche contromisura efficace.

Come avviene in Gran Bretagna, in Irlanda anche in Italia sarà lanciato in concomitanza del Coccinella day, un progetto di monitoraggio che intende far luce sul fenomeno di diffusione di questa temibile coccinella asiatica.


Le coccinelle hanno bisogno del nostro aiuto!

Una leggenda antica narra che la coccinella era l’emblema dell’antica Dea italica Lucina (Giunone in era romana), dea della luce e per estensione del travaglio e del parto, ma anche di una Dea dell’amore e della bellezza.

S.O.S. COCCINELLASOS_COCCINELLA.html