Carlo Tagliaferri

 

Carlo Tagliaferri


Carlo Tagliaferri nasce a Fiorenzuola d'Arda (Piacenza) nel 1990 e da bambino scopre come sia affascinante poter immortalare per sempre un istante con una fotografia.

Autodidatta, con il passare degli anni nutre sempre maggior interesse nei confronti della fotografia e, in particolare, della macrofotografia, della quale propone una visione (forse egoistica o sbagliata) che va oltre i tradizionali canoni di nitidezza o composizione: nel suo silenzioso cammino di fotoamatore è certo di come osservare il mondo attraverso il pentaprisma di una reflex od appendere una stampa in camera oscura sia l'unica sua breve fonte di pace interiore.

Studente magistrale di Economia a Parma, parla due lingue straniere e la cucina è la sua seconda grande passione.

"La trasmutazione cromatica fra le stagioni è sempre molto veloce ed imprevedibile: ciò che accade nel piccolo mondo accanto al nostro ci sfugge e spesso ce ne dimentichiamo, quando invece è da quei piccolissimi particolari che la magia prende vita, scaldando i nostri cuori.

Adoro "immergermi" nel microcosmo, diventare quasi una piccola lumaca che scruta il piccolo orizzonte davanti a sè e spero di riuscire ad imprimere nei miei scatti quel magnifico passaggio dalla vita e dai colori allegri della primavera e dell'estate ai magnifici colori caldi

dell'autunno e dell'inverno."

FotoCult, luglio 2011

www.carlotagliaferri.it



Carlo Tagliaferri